contattaci: direzione_at_climatologia.eu

 

 

Who we are | Temperature | Precipitazioni | Ghiacciai | Eventi estremi | Centro studi | Ricerca | Bollettino | Links Home

TEMPERATURE MONDIALI

Africa

America settentrionale

America meridionale

Asia

Europa

Oceania

Fonte dei dati
I dati presentati, analizzati e discussi in questa ampia banca dati termometrica sono stati integralmente tratti dal sito del Goddard Institute for Space Studies della Nasa (www.giss.nasa.gov). Compito dei tecnici del CRC è stato quello di selezionarli ed effettuare le elaborazioni

Quantità e qualità dei dati
Sul sito del GISS è presente una notevole mole di dati relativi ad una altrettanto ampia rete di monitoraggio presente in maniera diffusa in tutti i Continenti. I dati coprono spesso, però, serie temporali non ritenute significativamente rappresentative. Si è quindi ritenuto opportuno di utilizzare le sole stazioni che hanno iniziato la loro attività nel periodo quinquennio 1881-85, che sono ancora in attività e che presentino interruzioni delle misurazioni non superiori ai 20 anni

Banca dati utilizzata dal CRC
La scelta delle 3 condizioni sopra richiamate ha portato ad una drastica riduzione delle stazioni di misura da analizzare e ad una significativa diminuzione della copertura spaziale delle stesse. Infatti, le sole stazioni che rispondono ai criteri scelti dal CRC sono in numero di 140 distribuite quasi esclusivamente nell’emisfero Boreale (132, 94%). Di queste, 42 (30%) sono ubicate in America Settentrionale (quasi esclusivamente in U.S.A.), 53 (38%) in Europa, 33 (24%) in Asia (quasi esclusivamente in Russia, India e Giappone), 7 (5%) in Africa, 3 (2%) in Oceania e 2 (1%) in America meridionale

Prime analisi
Le prime analisi effettuate dal CRC hanno consentito di presentare in forma grafica i dati e quindi di individuare la variazione termometrica, stazione per stazione, sia in termini di interpolazione lineare che di media mobile calcolata su 30 anni. Per ogni stazione, inoltre, è stato indicato il numero di abitanti nel sito di ubicazione della stessa, le temperature massime e minime rilevate in tutto il periodo di misura con indicazione dell’anno di registrazione e la temperatura media aritmetica relativa all’intero periodo di monitoraggio. Per una visione più approfondita, si consiglia il saggio "La temperatura della Terra sta cambiando? (1881-2009)" edito da Libreria Universitaria

Accesso alla Banca Dati
L’accesso è gratuito ed è possibile cliccando sul continente di interesse. Buona navigazione!

DATI DI SINTESI

 

© 2010 Copyright by CRC | Privacy policies
 graphic by brosinformatica.it